venerdì 14 marzo 2014

L'aspersorio di Ottavio Bandini nel Museo diocesano di Fermo


Nel Museo diocesano di Fermo è esposto un secchiello per acqua benedetta, fornito di aspersorio, attribuito, pur con qualche dubbio, a una bottega fiorentina. L'oggetto venne donato alla cattedrale dell'Assunta da Ottavio Bandini  (Firenze, 1558 – Roma, 1629), arcivescovo di Fermo negli anni 1595-1606.

L'aspersorio (o asperges) è la strumento che serve per aspergere di acqua benedetta, contenuta in secchielli, persone o, anche, coseDurante l'alto medioevo era utilizzato un secchiello di grandi dimensioni, dalla forma troncoconica, chiamato situa. Nelle funzioni funebri può essere utilizzato un portasecchiello: una piccola base per riporre il secchiello e, lì accanto, l'aspersorio, utilizzato più spesso durante questi riti.

Nessun commento:

Posta un commento