mercoledì 26 aprile 2017

Il Ricamatore, corsaro maomettano fermano

Nel 1566 venne ucciso nei pressi della spiaggia di Civitanova, dopo essere stato catturato dall’ammiraglio veneziano Ermolao Barbaro, il corsaro detto Il Ricamatore: un fermano della famiglia Raccamadori, passato dalla parte dei Turchi. 


Stando a una cronaca pesarese un suo parente «troncatogli il capo, se ne tornò a Fermo come fece Judit col capo di Holoferme»[1].





[1] Moroni 2006, p. 21.

Nessun commento:

Posta un commento